Home SignIn/Join Blogs Forums Market Messages Contact Us

Allarme bomba a Trani, chiuse tutte le scuole e treni sospesi. Trovato un biglietto: «Ordigni biologici in città»

2 mesi fa 57
ARTICLE AD BOX

Un allarme bomba è scattato a Trani intorno alle sei di questa mattina, nella stazione ferroviaria dove all'interno di una valigetta lasciata incustodita, è stato trovato un biglietto che annunciava la presenza di un ordigno in un istituto scolastico non precisato della città. Le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse. La presenza della piccola valigia, notata da chi aspettava i treni, ha fatto scattare l'allarme e i controlli. Il sindaco della città, Amedeo Bottaro, ha così deciso la sospensione delle lezioni. «A causa di un allarme bomba in una scuola non precisata, tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado resteranno chiuse nella giornata odierna», è la comunicazione postata sui canali social ufficiali del Comune. A lavoro ci sono i carabinieri e gli agenti della polizia ferroviaria che stanno accertando la fondatezza dell'allarme.

Roma, ministero della Cultura evacuato per un allarme bomba

Treni sospesi

La circolazione ferroviaria tra Pescara e Bari è attualmente sospesa a causa dell'allarme bomba registrato alla stazione di Trani dove sono in corso le attività di verifica da parte di carabinieri, artificieri della polizia e agenti della polizia ferroviaria. Lo stop alla circolazione è stato decisa alle 6:26 di questa mattina dopo il ritrovamento di un biglietto in cui si annunciava la presenza di »ordigni biologici« in stazione e in alcune scuole della città. Trenitalia spiega che »i treni Alta velocità, Intercity e regionali possono registrare ritardi« mentre sulle tratte regionali potranno essere registrate »limitazioni di percorso e cancellazioni«.

Leggi tutto l articolo